EUROMIL a ROMA: Diritti per i Militari in primo piano insieme a tematiche collegate a lavoro e salute. Ministro Difesa Italiano Assente

Emmanuel JACOB Presidente Euromil : “ Dispiaciuto per l’assenza del Sottosegretario Difesa Rossi che avrebbe rappresentato il Ministro Difesa; aspettiamo gli sviluppi derivanti dagli effetti giuridici e politici della sentenza della CEDU  in Francia e in Italia.

Emilio AMMIRAGLIA pres. Assodipro : “Il ricorso presentato da Assodipro alla CEDU, per la richiesta della libertà di Associazione Sindacale in Italia, avrà esito simile a quello che ha condannato la Francia. E’ democraticamente auspicabile che Il Governo ed il Parlamento Italiano recepiscano gli effetti della sentenza della Corte Europea”; Dispiaciuto  per l’ assenza del sott. Segr. Rossi che avremmo ascoltato con interesse e attenzione sul tema dei diritti e sugli effetti della sentenza della CEDU. Speriamo che alla prossima occasione i “ problemi di agenda “ siano superati per avere un'altra occasione di ascolto e confronto”. 
Assodipro 40 Associazioni e Sindacati di Militari Europei, EUROMIL a ROMA

L'Italia si adegui alla sentenza della CEDU, conceda Diritti Associativi e Sindacali ai Militari Italiani.  Meeting a Roma 110 ° Presidium Meeting di EUROMIL 17 - 18 Ottobre 2014 - Domus Pacis Torre Rossa Park, Via di Torre Rossa 94 Roma. Tra gli interventi il sottosegretario Difesa Domenico ROSSI e il Segr. Gen. CGIL Gianna FRACASSI.
Leggi Programma

EUROMIL : “ Nel febbraio 2014 abbiamo chiesto al Ministro Pinotti il suo parere sul diritto di Associazione per i Militari ma, purtroppo, non abbiamo avuto ancora una risposta “.

Dalla Presidenza ASDP:
Diritti Sindacali per i Militari, la sententa della Corte Europea in primo piano.
14 OTT 2014 strong> Ammiraglia : “ Il ricorso di Assodipro presentato dal 2012 alla Corte Europea è sostanzialmente uguale a quello che ha causato la condanna della Francia che non concede diritti associativi e sindacali ai militari. Non ci vorrà molto tempo per ottenere analogo giudizio anche per il nostro ricorso. Questo dimostra che la nostra storia ventennale ed il nostro percorso  per i diritti era ed è una giusta battaglia ". 
Comunicato del  presidente ASDP (Ricorso CEDU):
--- 2012 - ASSODIPRO ED ALTRI RICORRONO ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO IN RELAZIONE AI DIVIETI IMPOSTI AI MILITARI ITALIANI DI COSTITUIRE ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI A CARATTERE SINDACALE O ADERIRE AD ALTRE ASSOCIAZIONI SINDACALI. 
Luglio 2014 - Quattrocento Finanzieri, molti dei quali rappresentanti del personale e tutti i delegati del Consiglio Centrale di Rappresentanza dellla GdF, Ricorrono alla Corte Europea di Strasburgo per chiedere DIRITTI SINDACALI. Leggi il documento


06-OTT-14 Militari: un sindacato anche per loro, ce lo chiede l’Europa. A cura di Toni De Marchi per ilfattoquotidiano.it . “Qualcuno informi staisereno “.  

09-OTT-14 INTERROGAZIONE al Senato di MARTON e SANTANGELO  Atto n. 3-01283 (in Commissione) Pubblicato il 9 ottobre 2014, nella seduta n. 328

EUROMIL Judgments of the ECHR: Matelly c. France & Adefdromil c. France

EUROMIL Military Representation in Italy

La Solidarietà di e per Assodipro. La tua Associazione per i Diritti e la Solidarietà.  C.F. - 96240750586
Per destinare il tuo 5 x mille all’Assodipro basta una firma e il Codice fiscale del sodalizio evidenziato

RICORSO ASSODIPRO sui Benefici Combattentisitici.
Nota Operativa, chi può aderire e documenti per il ricorso.

Su Richiesta di soci, simpatizzanti e colleghi che seguono la nostra Associazione e la nostra informazione abbiamo organizzato, con lo Studio Coronas di Roma, il Ricorso.
 

CONVEGNO ASSODIPRO – 27 / 02 /2014
LE FORZE ARMATE ITALIANE NELLO SCENARIO EUROPEO: IDEE PER UN CAMBIAMENTO.  Successo per il Convegno di Assodipro con interventi di rilievo e spessore Nel ringraziare Tutti i partecipanti pubblichiamo le relazioni integragli degli intervenuti al convegno  Video del Convegno su canale

 

NEWS DA MilitariAssodipro.org

.::  NOTA INFORMATIVA DI ASSODIPRO E NUOVO GIORNALE MILITARI SUL RICORSO CONTRO LE PENALIZZAZIONI DEL D.L. N° 78/2010 A SEGUITO DELLE SENTENZE NN.304 E 310 DEL 2013 DELLA CORTE COSTITUZIONALE

TI SEI MAI CHIESTO O SAI QUANTO PERDI CON BLOCCO DEI CONTRATTI ? – IL PERDITOMETRO, CALCOLA IN POCHI SECONDI QUANTO CI TOLGONO CON IL BLOCCO DEI CONTRATTI.  IL PERDITOMETRO

L’ Onorevole Rosa CALIPARI risponde ad ASSODIPRO. “ dopo 36 anni la Rappresentanza DEVE essere Riformata “. “ terrò conto di tutte le posizioni “.
L’AERONAUTICA MILITARE CHIEDE IL SINDACATO.
Clicca per leggere il comunicato integrale del CoCeR Aeronautica .
I Sergenti dell'Aeronautica COMPATTI sulla richiesta di DIRITTI Associativi e sindacali per i Militari
CGIL; Comparto Sicurezza Difesa : ORMAI MATURI I TEMPI PER IL RICONOSCIMENTO DEI DIRITTI ASSOCIATIVI PER I MILITARI NOTIZIA FLASH SULLE AUDIZIONI DEI MILITARI sulla Riforma della Rappresentanza : I COIR dei Carabinieri chiedono riforma della Rappresentanza modello sindacale.

Equa Riparazione

Convenzione ASSODIPRO-Coronas 

La Corte Costituzionale con Sentenza N° 117 del giorno 07 Maggio 2012 ha chiarito definitivamente che le cause di Equa Riparazione derivanti dalla irragionevole durata dei ricorsi amm.vi a suo tempo presentati presso il TAR Lazio dovranno essere giudicate dalla Corte d’Appello di Perugia così come precedentemente stabilito dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione con ordinanza N° 6306 del 16 Marzo 2010.

.:: Comunicazione Studio Legale Coronas del 21 Maggio 2012 
.:: Sentenza Corte Costituzionale N° 117 del 07 Maggio 2012

Leggi Le News Assodipro Relative - EQUARIPARAZIONE -

Divieto della monetizzazione ferie
MD-GMIL1 II 5 1 0269222   Visite Fiscali
Tabella Transito all' Impiego Civile
Stop Assegno ad personam L’abrogazione dell’istituto che fino ad oggi, ha consentito coloro che, nel passaggio a nuovi incarichi o ruoli, abbiano mantenuto un trattamento economico non più corrispondente alle mansioni derivanti dalla nuova posizione ricoperta, è contenuta nei commi 458 e 459 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di Stabilità 2014)
 458.  L'articolo  202  del  testo  unico  di  cui  al  decreto  del
Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3,  e  l'articolo  3,
commi 57 e 58, della legge 24 dicembre 1993, n. 537,  sono  abrogati.
Ai pubblici dipendenti che abbiano ricoperto ruoli o incarichi,  dopo
che siano cessati dal ruolo o dall'incarico, e' sempre corrisposto un
trattamento pari a quello attribuito al collega di pari anzianita'. 
 
  459.  Le  amministrazioni  interessate   adeguano   i   trattamenti
giuridici ed economici, a partire dalla prima  mensilita'  successiva
alla data di entrata in vigore della presente legge, in attuazione di
quanto disposto dal comma 458, secondo periodo, del presente articolo
e dall'articolo 8, comma 5, della legge 19 ottobre 1999, n. 370, come
modificato dall'articolo 5, comma 10-ter, del decreto-legge 6  luglio
2012, n. 95, convertito, con  modificazioni,  dalla  legge  7  agosto
2012, n. 135. 

 

Cittadini Smemorati di Alberto Tuzzi

A.S.D.P. - Sezione di Treviso ha consegnato alla Sig. ra Anna Mancini Rizzotti, Presidente dell’ADVAR di Treviso, un assegno di mille euro

L’ARROGANZA DEI POLITICANTI

ARROGANZA E MIOPIA POLITICA CONTRO IL DIRITTO di Alberto Tuzzi

La casta dei Generali Tutti i privilegi

Magistrati militari

 

  -- Blocco stipendi statali, forze dell'ordine, militari, polizia 2015: dubbi ... - Business Online


Business Online

Blocco stipendi statali, forze dell'ordine, militari, polizia 2015: dubbi ...
Business Online
Sbloccati per il 2015 gli stipendi per militari e forze dell'ordine e prevista una riorganizzazione degli apparti delle forze dell'ordine: la nuova Legge di stabilità avrebbe previsto un miliardo da stanziare per sbloccare il tetto degli stipendi dei ...



Due militari israeliani feriti in scontri alla frontiera egiziana - euronews


euronews

Due militari israeliani feriti in scontri alla frontiera egiziana
euronews
Almeno due militari israeliani sono stati feriti mentre erano di pattuglia lungo la frontiera con l'Egitto. Contro di loro sono stati sparati colpi di arma da fuoco e un missile anticarro. I due soldati, un uomo e una donna, sono stati trasportati in ...
Confine Egitto,2 militari Israele feritiANSA.it

tutte le notizie (18) »


Le forze armate celebrano la Grande Guerra - Il Piccolo


Agenparl

Le forze armate celebrano la Grande Guerra
Il Piccolo
In Piazza Unità sono stati allestiti infatti un punto di informazione dell'Esercito e una mostra statica di mezzi militari. Quest'oggi inoltre verrà predisposto un maxi schermo che consentirà di seguire la presentazione del calendario. Al termine della ...
Il CalendEsercito 2015 celebra il legame tra società civile ed esercitoIl Friuli
a cura dell' Esercito ItalianoRID
ESERCITO, NEL CALENDARIO 2015 IL RICORDO DELLA PRIMA ...Italpress

tutte le notizie (27) »


Estremista islamico travolge due militari, Canada alza allerta ... - euronews


euronews

Estremista islamico travolge due militari, Canada alza allerta ...
euronews
Una deliberata corsa in auto verso due soldati, a Saint Jean sur Richelieu in Quebec, costata la vita a uno dei due. Si tratta del primo attacco di matrice islamica sul territorio canadese, avvenuto lunedì. L'iniziativa isolata di un 25enne, Martin ...
Canada, 25enne estremista islamico uccide un soldato. Il governo ...La Repubblica
Il soldato ucciso in CanadaIl Post
IS: 2 soldati travolti in Canada, ipotesi terrorismoswissinfo.ch
Fanpage -Online-News
tutte le notizie (18) »


La questione dei militari con l'ombrello - Il Post


Il Post

La questione dei militari con l'ombrello
Il Post
Quando ho discusso col ministero della Difesa dell'opportunità che alcuni ufficiali superiori rinunciassero all'auto di servizio, ho scoperto che esiste un regolamento dell'Esercito e della Marina, ma non dell'Aviazione, che impedisce ai militari in ...
"Militari in auto blu perchè non possono usare l'ombrello"Caffeina Magazine
Cottarelli:alcuni militari in auto blu, non possono usare ombrelloAgenzia di Stampa Asca

tutte le notizie (7) »


Piove? Divieto di ombrello per i militari: si usano le auto blu - Corriere della Sera


Corriere della Sera

Piove? Divieto di ombrello per i militari: si usano le auto blu
Corriere della Sera
ROMA «Se piove ci si bagna», dicono gli alpini. Se piove si prende l'auto blu, hanno raccontato a Carlo Cottarelli. È la dura legge dell'ombrello, quella che vieta ai militari di ripararsi dalla pioggia come il resto del mondo. Quella che secondo il ...



Difesa: Rossi, su servitù militari dialogo con le Regioni - ANSA.it


Difesa: Rossi, su servitù militari dialogo con le Regioni
ANSA.it
(ANSA) - TRIESTE, 22 OTT - Il ministero della Difesa ha avviato uno stretto dialogo con le Regioni italiane interessate dalle servitù militari, ma "ci sono regioni in cui siamo riusciti a sviluppare determinate sinergie e altre in cui stiamo provando ...
Missioni pace, Graziano: 110 mila militari italiani impegnatiAgenzia di Stampa Asca

tutte le notizie (4) »


Via l'oro dalle medaglie militari. Forestali in Calabria, Autovelox e ... - La Repubblica


La Repubblica

Via l'oro dalle medaglie militari. Forestali in Calabria, Autovelox e ...
La Repubblica
Per i lavori socialmente utili di Napoli e Palermo 100 milioni. Al progetto Sprar per i rifugiati 187 milioni di finanziamento, nasce il Fondo per i minori non accompagnati. Tagliate le spese di rappresentanza delle Forze dell'ordine, meno risorse alla ...

altro »


Militari: luci ed ombre della legge di stabilità 2015. Parte prima - Voce Nuova Tv


Militari: luci ed ombre della legge di stabilità 2015. Parte prima
Voce Nuova Tv
ROMA. Siamo riusciti finalmente a mettere sotto la lente d'ingrandimento le norme contenute nella Legge di Stabilità per il 2015, quelle che interessano più da vicino il personale del Comparto Difesa, Sicurezza e Soccorso pubblico. Nell'articolo di ...

altro »


Guerra fredda: Russia verso creazione di città militari mobili - Wall Street Italia


TMNews

Guerra fredda: Russia verso creazione di città militari mobili
Wall Street Italia
ROMA (WSI) - La Russia intende creare delle citta' militari mobili che, se necessario, possono essere smontate e trasportate in un altro luogo. Il quotidiano Izvestia riporta la notizia citando una fonte del Ministero della difesa. ''Saremo in grado di ...
Russia pronta a creare quasi 500 citta' militari mobiliInternazionale

tutte le notizie (4) »


--
 
 

 

IN EVIDENZA

DL-95-2012 Spending Review

LEGGE 7 agosto 2012, n. 135  Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, recante disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini. (GU n.189 del 14-8-2012 - Suppl. Ordinario n. 173 ) Entrata in vigore del provvedimento: 15/08/2012

Revisione dello Strumento Militare

DECRETO LEGISLATIVO 28 gennaio 2014, n. 7  Disposizioni in materia di revisione in senso riduttivo dell'assetto strutturale e organizzativo delle Forze armate ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettere a), b) e d) della legge 31 dicembre 2012, n. 244. (14G00014) (GU Serie Generale n.34 del 11-2-2014 - Suppl. Ordinario n. 12)

DECRETO LEGISLATIVO 28 gennaio 2014, n. 8 Disposizioni in materia di personale militare e civile del Ministero della difesa, nonche' misure per la funzionalita' della medesima amministrazione, a norma degli articoli 2, comma 1, lettere c) ed e), 3, commi 1 e 2, e 4, comma 1, lettera e), della legge 31 dicembre 2012, n. 244. (14G00015) (GU Serie Generale n.34 del 11-2-2014 - Suppl. Ordinario n. 12)

Schemi di decreti legislativi discendenti dalla Legge n. 244/2012

Approvata LEGGE 31 dicembre 2012, n. 244 Delega al Governo per la revisione dello strumento militare nazionale e norme sulla medesima materia

Atto Senato n. 3271 XVI Legislatura

Delega al Governo per la revisione dello strumento militare nazionale       ( em . 3.0.1  riordino ) (em. 4.11 riordino )

IL SENATO VOTA IL DL 3271 - ANCHE LA LEGA NORD SI ADEGUA AL CORO ! - Solo Dall' IdV PAROLE CONDIVISE DALLA BASE E VOTO CONTRARIO  Clamorosamente anche la LEGA , nonostante la bocciatura sonora di TUTTI suoi emendamenti si adegua ai poteri a danno di migliaia di Militari. Un Grazie va solo al Sen. Caforio ed al Gruppo IdV

AL SENATO - Disegno di legge n. 3271 ( taglio di ulteriori 20 mila lavoratori Militari con importanti conseguenze tra accorpamenti e chiusure ) - Delega strumento militare (Relazioni) 
Il Duetto tra il Senatore Scanu ( PD ) e Senatore Esposito (Pdl ) - TRA LUNEDì POMERIGGIO E Martedì : Seguito disegno di legge n. 3271 - Delega strumento militare (Voto finale con la presenza del numero legale) 
  Atto Senato n. 3271 XVI Legislatura

SENATORI E PARTITI :  CONOSCIAMOLI MEGLIO Chi ha votato a Favore dei tagli ai Militari del dl 3271

D. L.vo 30 marzo 2001, n. 165 
Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche

art. 33  Eccedenze di personale e mobilita' collettiva

 

Transito a domanda all’impiego civile del personale militare ex art. 4 comma 96, Legge 12.11.2011 n. 183  

(Legge stabilità 2012) – Tabelle di equiparazione attraverso apposito D.P.C.M.
Delibera n. 1 del Co.Ce.R A.M. del 12.04.2012
Leggi documento

Legge 12.11.2011 n. 183  - art. 4 comma 96
Per il triennio 2012-2014, gli ufficiali fino al grado di tenente colonnello compreso e gradi corrispondenti, e i sottufficiali dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica possono presentare domanda di trasferimento presso altre pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni. Il  trasferimento e' condizionato al preventivo parere favorevole del Ministero della difesa e all'accettazione da parte dell'amministrazione di destinazione ed e' autorizzato secondo le modalita' e nei limiti delle facolta' assunzionali annuali della medesima amministrazione, previsti dalle disposizioni vigenti. Al personale trasferito, che viene inquadrato nell'area funzionale del personale non dirigenziale individuata dall'amministrazione di destinazione sulla base di apposite tabelle di equiparazione approvate con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, si applica il trattamento giuridico ed economico, compreso quello accessorio, previsto nei contratti collettivi per il personale non dirigente vigenti nel comparto dell'amministrazione di destinazione. Alla data di assunzione in servizio presso l'amministrazione di destinazione, il militare e' collocato in congedo nella posizione della riserva.

 

TFS: Trattenuta del 2,50% sullo stipendio.  

Roma, 12 apr - La Direzione centrale per le Risorse Umane del Ministero dell'Interno - Dipartimento di Pubblica Sicurezza, ha emanato due giorni fa una nota esplicativa a seguito dei "numerosi atti di diffida"
Alleghiamo un modulo di istanza da inoltrare presso i propri enti di appartenenza per bloccare i termini della prescrizione.
Leggi Circolare            Istanza prescrizione 
.:: Circolare INPDAP n.17

.:Prelievo 2,5% incostituzionale

.:: Sentenza Corte Costituzionale 223-2012

.:: DECRETO-LEGGE 29 ottobre 2012, n. 185  - Disposizioni urgenti in materia di trattamento di fine servizio dei dipendenti pubblici Con questo decreto il Governo rispolvera il trattamento di fine servizio, dando così attuazione alla sentenza della Corte Costituzionale (n. 223/2012) che ha dichiarato incostituzionale sia il prelievo contributivo del 2.5% sul Tfr dei dipendenti pubblici (e l'annessa detrazione in busta paga), sia il contributo di solidarietà del 5 e del 10% sulla parte di retribuzione che eccede, rispettivamente, i 90 e i 150mila euro lordi annui.      Leggi Su Militari Assodipro

 

DPR 157/2013

DPR 157/2013 In G.U. il "Regolamento di armonizzazione dei requisiti di accesso al sistema pensionistico"

 DL 201-2011 .:: Circolare SMD Requisiti al Trattamento pensionistico

 .:: Circolare INPS  (Adeguamento, a partire dal 1° gennaio 2013, agli incrementi della speranza di vita dei requisiti per l’accesso al pensionamento del personale appartenente al comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico) Messaggio n. 545

circolare ARQ 30-giu-2010 M_D_GMIL_II_5_1_0317783 Circolare ARQ (Aspettativa Riduzione Quadri) 

 

Articolo 7 della legge 10 dicembre 1973, n. 804     

Art. 43 LEGGE 19 maggio 1986, n. 224
    PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 15 MARZO 2010, N. 66 
------------
AGGIORNAMENTO (D.LGS. 15 MARZO 2010, N. 66 )
 La  L. 4 novembre 2010, n. 183 ha disposto (con l'art. 27, comma 4) che  "L'articolo  43, comma 2, della legge 19 maggio 1986, n. 224, si interpreta  nel  senso  che  gli  assegni  previsti  nel  tempo,  ivi menzionati,   sono   comprensivi   delle   sole  indennita'  fisse  e continuative  in  godimento  il giorno antecedente il collocamento in aspettativa  per  riduzione  di  quadri, in relazione al grado e alle funzioni dirigenziali espletate.

circolare n 37-2012

Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011 convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214, come ulteriormente modificato dalla Legge 24 febbraio 2012 n. 14, di conversione con modificazioni del decreto legge 29 dicembre 2011 n. 216.– Disposizioni in materia di trattamenti pensionistici e di trattamenti di fine servizio e fine rapporto per gli iscritti alle casse gestite dall’ex INPDAP

2011-183 Legge di stabilità 2012
decreto-legge-78-2010

Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica

dlvo 42 - 2006 Disposizioni in materia di totalizzazione dei periodi assicurativi.
 
L 29 - 1979

 

Ricongiunzione dei periodi assicurativi dei lavoratori ai fini previdenziali  (Pubblicata nella G.U. 9 febbraio 1979, n. 40)

\DPR 29 dicembre 1973 n- 1092 Approvazione   del   testo  unico  delle  norme  sul  trattamento  di quiescenza dei dipendenti civili e militari dello Stato
L. 322-1958 Ricongiunizione delle posizioni previdenziali ai fini dell'accertamento del diritto e della determinazione del trattamento di previdenza e di quiescenza. (GU n.91 del 15-4-1958 )

ABROGATA DAL D.L. 31 MAGGIO 2010, N. 78, CONVERTITO,  CON MODIFICAZIONI, DALLA L. 30 LUGLIO 2010, N. 122

 

art.111 del D.P.R. 29.12.1973 n.1092

I.S.A.  Comunicato ASSODIPRO     Indennità Speciale Annua   SPETTANTE AI GRANDI INVALIDI PER SERVIZIO

“DIRITTI POLITICI DEI MILITARI"

Costituzione della Repubblica Italiana

Art.49. "Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale"

Codice dell'Ordinamento Militare D. l.vo 15 marzo 2010, n. 66 Art. 1483 (Esercizio delle libertà in ambito politico)

1. Le Forze armate devono in ogni circostanza mantenersi al di fuori dalle competizioni politiche.
2. Ai militari che si trovino nelle condizioni di cui al comma 2 dell'articolo 1350, è fatto divieto di partecipare a riunioni e manifestazioni di partiti, associazioni, anche sindacali, e organizzazioni politiche, nonchè di svolgere propaganda a favore o contro partiti, associazioni, organizzazioni politiche o candidati a elezioni politiche e amministrative.

Art.1350, comma 2  (Condizioni per la applicazione delle disposizioni in materia di disciplina)
2. Le disposizioni in materia di disciplina militare, si applicano nei confronti dei militari che si trovino in una delle seguenti condizioni:
a) svolgono attivita' di servizio;
b) sono in luoghi militari o comunque destinati al servizio;
c) indossano l'uniforme;
d) si qualificano, in relazione ai compiti di servizio, come militari o si rivolgono ad altri militari in divisa o che si qualificano come tali.
 
.:: Sentenza  N. 01480/2012 REG.PROV.COLL.
Corte Cost. n.126 - 1985 Illegittimità costituzionale dell'art. 180, comma primo, del codice penale militare di pace. Corte Cost. n. 126 - 1985.

Il fatto che la giurisprudenza costituzionale abbia osservato che non può considerarsi manifestamente irragionevole la decisione del legislatore di consentire che l’accusato ricorra ad un difensore, ma di limitare, in considerazione della funzione svolta, la sua scelta ai dipendenti della stessa Amministrazione (sent. n. 182 del 2008), non equivale ad affermare che il soggetto parte in un procedimento disciplinare non possa comunque farsi assistere da un legale di fiducia per profili ed ambiti per i quali non sia espressamente e specificamente prevista la presenza del solo difensore militare. In altri termini, le modalità con le quali il ricorrente ha fatto intervenire un suo difensore di fiducia, ai fini in particolare della visione degli atti e della presentazione di memorie, non sono tali da configurare una violazione del rapporto gerarchico militare.  
Sentenza Consiglio di Stato 03137/2010

Provvedimento disciplinare - ricorso gerarchico

Quando l'autorità conferita dalla legge diventa libero arbitrio;
Articolo - Ricorso gerarchico  Risposta ricorso
IL RICORSO GRATUITO AL CAPO DELLO STATO DIVENTA ONEROSO  Con l'art. 37, comma 6, della legge 111/2011 è stato invece introdotto un contributo di euro 600 (seicento), con lo scopo evidente di scoraggiare il ricorso a questo rimedio giurisdizionale da parte dei cittadini lesi nei propri interessi legittimi. 
Il ricorso deve essere proposto nel termine di 120 centoventi giorni dalla data della notificazione o della comunicazione dell'atto impugnato o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza.1199 - 1971 Il ricorso straordinario al capo dello stato è alternativo alla via giudiziaria, per cui se si utilizza questo strumento, poi non si può più ricorrere ai T.A.R. o al Consiglio di Stato.  ( Rassegna di Giurisprudenza:Ricorso Straordinario Al Presidente della Repubblica )

Marescialli: Stai aspettando di passare di grado e diventare 1° Maresciallo ? Aspetta e spera! Il capo di S.M.A. ha detto di NO. Leggi su esuberi–Transiti, Chiusure,Tagli si possono fare, altre NO.

ROMANZO CRIMINALE
Storia di un Riallineamento e DIGNITA' di Ferdinando CHINE'

Riallineamento Marescialli  DDL 2190     –      Emendamento n° 6.0.1

Atto Senato n. 3271 XVI Legislatura  emendamenti ( 3.0.1  3.0.200 Respinto   -  4.11 Improcedibile )

Riallineamento - DDL 934   Delega al Governo per perfezionare il riallineamento delle carriere del personale appartenente ai ruoli marescialli dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica a quelle del personale del ruolo ispettori dell'Arma dei Carabinieri

Petizione n. 170  riordino delle carriere del personale non direttivo delle Forze armate e l'istituzione del ruolo unico "Ufficiale tecnico servizi operativi di supporto" per il personale proveniente dal ruolo "Marescialli"

Contributo Soggiorno Climatico

Informativa per tutti i soci e non: Procedura da seguire per ottenere il contributo soggiorno climatico e terapeutico entro il 30 Aprile di ogni anno: 
Leggi nota Segr. Naz. Assodipro
 Circolare n°3  e Modulo domanda contributo regionale

Legge 382 - Reg. Disciplina - Codice Ordinamento Militare

DECRETO LEGISLATIVO 31 dicembre 2012, n. 248  Ulteriori modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, recante Codice dell'ordinamento militare, a norma dell'articolo 14, comma 18, della legge 28 novembre 2005, n. 246
Codice dell'ordinamento militare (D.Lgs. 66/2010)
Codice Ordinamento Militare  D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66
legge 382/1978 Norme di principio sulla disciplina militare
11/07/1986 Num.  545 REGOLAMENTO DI DISCIPLINA MILITARE
Corte Costituzionale
SENTENZA 37 - 5 FEB 1992
l'illegittimità costituzionale dell'art. 15, secondo comma, della legge 11 luglio 1978, n. 382

Varie

Avanzamento Trasparenza  -  Note Caratteristiche  -  Articoli - Riordino/stato giuridico sott.li  - Promozioni
 
    Comunicazione ai SOCI L’ Associazione Solidarietà Diritto e Progresso, ha elaborato un fac-simile (Indirizzo valido per AM) di richiesta copie documentazione rilevanti per la rideterminazione della propria anzianità giuridica, ai sensi della legge 212/83 art. 35.

Missioni Alloggi

Direttiva SMA ORD 035   /  A.M. delibera alloggi in missione
 
Interrogazione 4-14418 Aggregazione COCER
Interrogazione a risposta immediata in Commissione 5-00523 19 dicembre 2006
Interrogazione a risposta scritta 4-00667
 
 

 

Newsletter
L'informazione gratuita dell'Associazione