• Amianto,  Associazione,  Rappresentanza militare,  Sindacato,  Uranio Impoverito

    Sotto l’albero di natale….. troppe foglie di fico

    In attesa di godere dei benefici “epocali”, relativi alla riduzione della tassazione sui redditi delle persone fisiche, “sommessamente” annunciati dal Presidente del Consiglio On.le Silvio Berlusconi, qualche considerazione sui temi d’area che hanno caratterizzato l’anno in corso. Riallineamento dei gradi e delle progressioni di carriera dei sott.li delle FF.AA. rispetto agli omologhi delle FF.PP. ad ordinamento militare in relazione alle perduranti sperequazioni di cui al D.L. 196/95 e successive modificazioni. Dopo nove anni di incredibili beffe, i marescialli delle FF.AA. (ma non tutti) ottengono quanto secondo una moderata ragionevolezza gli competeva; palesi erano gli squilibri creati dal D.L. 196/95, come giustificato era il risentimento che sul punto avevano espresso. Il…

  • Salute,  Uranio Impoverito

    Urgente bisogno di un’investigazione della “Sindrome dei Balcani”

    Associazione Solidarietà Diritto e Progresso ASSODIPRO.ORG Via Savona n. 6 – 00182 Roma Viste le ultime relazioni sulla possibile contaminazione dei militari impiegati nei Balcani da munizioni d’uranio, l’Organizzazione Europea delle Associazioni per Militari gradirebbe avere delle proposte sostanziali per un attento esame della così detta “Sindrome dei Balcani”. Questo include le misure adottate da singoli governi Europei nonché quelli dell’UE e della NATO. Il Segretario Generale dell’EUROMIL, Contrammiraglio (rretd) Ulrich A. Hundt, mette in risalto che un verdetto internazionale, concordato e fondato sulle cause di tutte le malattie conosciute, è di una necessità urgente. Lo scopo dovrebbe essere di ripristinare la fiducia dei militari, attraverso la risultante informazione, in…