Associazione,  Politica

Gli incontri Politici di As.So.Di.Pro.

Sulla scorta degli impegni congressuali e delle indicazioni scaturite dal convegno dello scorso 21 maggio, la Presidenza Nazionale del sodalizio (Ammiraglia-Tuzzi), affiancata dalla dott.ssa Manotti del Nuovo Giornale dei Militari ha riavviato nei giorni 11 e 12 novembre scorsi il confronto con le forze politiche e sindacali allo scopo di ricercare consonanze utili all’affermazione dei temi di fondo che caratterizzano l’attività associativa (Diritti e Riforme) all’interno della condizione militare.

Nel registrare negli interlocutori, On.le Bressa (Margherita), On.le Lumia (D,S.) e Sergio Sinchetto (Responsabile Sicurezza e Legalità della CGIL) una nuova attenzione e una modificata disponibilità al dialogo, utili a sostanziare per il futuro il confronto all’insegna  dell’ascolto e del rispetto reciproco, la Presidenza di ASSODIPRO ha rimarcato rispettivamente la necessità della costituzione di stabili relazioni politiche, le distanze esistenti in tema di modello di tutela fra quanto in cantiere nelle Istituzioni (Comm.ne Difesa) o proposto dai Partiti, rispetto  agli orizzonti europei propugnati dal sodalizio e le linee di convergenza con parte dello scibile sindacale relativamente alle tematiche delle compiute libertà associative.

In riferimento a quanto premesso sono stati concordati con gli interlocutori tutti, appuntamenti ravvicinati allo scopo di approfondire le questioni trattate che avranno eco nella Legge Finanziaria in approvazione, nelle proposte di legge di riforma  dello strumento di tutela dei militari e nella costituzione di ampie e stabili relazioni sociali utili a promuovere nella società e nelle Istituzioni una nuova stagione di attenzione verso i meriti e i bisogni degli operatori della Difesa e della Sicurezza

                                                                                                            AS.SO.DI.PRO.
Il Presidente
Emilio Ammiraglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *